Ricerca la tua convenzione

Per categoria merceologica:

puoi anche affinare la ricerca:

o cercare per nome prodotto/servizio

VISITA AGLI IMPIANTI SMAT

Ritorna anche quest'anno, domenica 21 e 28 maggio "IMPIANTI APERTI", una ormai storica iniziativa della SMAT (Società Metropolitana Acque Torino) che vedrà impegnati i tecnici SMAT nello spiegare ai cittadini (sia grandi che piccoli..) il funzionamento degli impianti che ogni giorno portano l'acqua sin nelle nostre case.

Sarà l’occasione per scoprire come funziona la “fabbrica dell’acqua”, conoscere i trattamenti ai quali viene sottoposta prima di arrivare al rubinetto di casa e come viene depurata prima di essere restituita all’ambiente.

Domenica 21 maggio 2017, dalle ore 14.00 alle ore 18.30, l’azienda aprirà  il Centro Risanamento Acque di Castiglione Torinese -  Via Po, 2.

Domenica 28 maggio 2017, dalle ore 14.00 alle ore 18.30 sarà invece aperto il Complesso industriale degli Impianti di potabilizzazione del fiume Po a Torino in Corso Unità d'Italia, 235/3.

L’apertura straordinaria dell’Impianto di depurazione per l’area metropolitana torinese (Centro Risanamento Acque di Castiglione Torinese) - domenica 21 maggio - coinciderà con la Fiera dl’Arlev che si svolgerà nel centro di Settimo torinese, dove SMAT allestirà uno stand per la distribuzione di materiale informativo.

Per raggiungere l’impianto di depurazione l’azienda metterà a disposizione anche un servizio gratuito di navetta effettuato a bordo di un trenino, con partenza e arrivo nel centro di Settimo Torinese -  viale Piave, in prossimità del Casun e del distributore del latte.

I tecnici SMAT illustreranno ai visitatori il funzionamento degli impianti e, come di consueto, a bambini e famiglie saranno proposte anche alcune attività collaterali alle visite.

All’interno dell’impianto SMAT di Castiglione torinese  sarà allestita un’area ludico didattica dove verrà riproposto il gioco Torinopoli, la versione torinese del famoso gioco da tavolo con un particolare adattamento SMAT  nel quale i giocatori,  che dimostreranno di conoscere meglio l’acqua, il servizio, le buone pratiche, otterranno speciali bonus.

SMAT, fra i sostenitori del progetto presentato al pubblico lo scorso dicembre, è presente sulla plancia con la carta dell’acquedotto a lei dedicata, con il Toret tra le pedine e, tra le carte probabilità, con una curiosità che riguarda il Punto Acqua.

 

 

 

 

Partners

Notizie dalla UIL

Caricamento in corso